Trattieni il respiro e dormi sott’acqua: succede a Pemba Island

Underwater Room @ Manta Resort, Isola di Pemba (6)
J’ai besoin de la mer | Tout a coté de moi  | J’ai tant besoin de toi | pour me sauver la vie [Manu Chao, Besoin de la Lune, La Radiolina, 2007]
Quante volte hai sentito parlare di hotel strani e all’avanguardia immersi nelle acque del mare? Certamente sono un sogno proibito di un certo tipo di viaggiatori, ma anche di progettisti e investitori di tutto il mondo, ma nonostante se ne dica tanto, ad oggi ancora non è stata realizzato un hotel del genere, e per ora dovremmo “accontentarci” di “semplici” camere subacquee! Dopo Florida, Maldive e Svezia, anche in Africa c’è un’underwater room sulla bellissima e poco conosciuta Isola di Pemba.
Continua a leggere
Annunci

Non cercavo un luogo per dormire…Base Camp Hostel

BaseCamp BonnOrmai ovunque in giro per il mondo è possibile trovare alberghi e ostelli di design e alla moda. In questa categoria va inserito il tentativo innovativo – e ben riuscito – di un imprenditore tedesco, Michael Schloesser, amante del riciclo e della cultura vintage, che, con il supporto di una scenografa cinematografica e televisiva, Marion Seul, ha pensato bene di convertire un vecchio deposito…nel primo hotel-campeggio del mondo: Base Camp Bonn Youth Hostel.

Continua a leggere

Metti una notte in un faro del Mare del Nord

Roter Sand BurrascaSempre più spesso sentiamo il bisogno di lasciarci alle spalle un po’ di civiltà, siamo alla ricerca di silenzio, in fuga dal caos delle città, il lavoro e la vita di tutti i giorni. Se ti stuzzica l’idea di andare in un luogo solitario per smarcare la routine e provare l’ebbrezza della tranquillità e del contatto con il mare e della bellezza, un po’ alla Robinson Crusoe, allora Roter Sand è la parola. Continua a leggere

Medames et Messieurs, gli hotel capsula [ho detto capsula, non loculo]

Capsule-hotel Osaka by Paul Chelseajpg
I find shelter in this way | Under cover, hide away | Can you hear, when I say? | I have never felt this way [Shelter, The XX, 2009]
Nel 1979 nasceva ad Osaka in Giappone il primo hotel capsulare, appunto il Capsule Inn, ideato da Kisho Kurokawa, riservato solo agli uomini e situato nel centrale quartiere di Umeda, e tutt’oggi in servizio (costo per una notte = 17€).
Inizialmente, gli hotel a capsule erano riservati prettamente agli uomini, mentre oggi Continua a leggere

Luoghi comuni addio!Generator: quando l’Ostello della Gioventù incontra lo stile

Ostello Venezia Giudecca
There is no nation of you, there is no nation of me | Our only nation lives in lucid dreams | Lucid dreams, I’m livin in lucid dreams | I’m livin on shortwave streams tonight [Lucid Dreams, Franz Ferdinand, Tonight: Franz Ferdinand, 2009]
Chi l’ha detto che dormire in ostello è una questione di età e spirito d’adattamento? Ormai molti ostelli in giro per il mondo offrono una valida alternativa per chi vuole godersi un ambiente informale, divertente e ricco di confort!
Per inaugurare la rubrica “sleep smART” e sulla scia della mini guida informale su Venezia, io fossi in te mi segnerei questo indirizzo dove dormire a Venezia. Continua a leggere