Ilha Grande, i caraibi in Brasile

A soli 150 km da Rio de Janeiro e a 400 km da San Paolo, lontano anni luce dalla frenesia delle due megalopoli brasiliane, c’è un piccolo paradiso, che ho avuto la fortuna di visitare e scoprire durante il mio viaggio nel sud del Brasile, un’enclave sorprendentemente caraibica dove il ritmo scorre lento, lentissimo, si indossano solo le infradito, ci si muove a suon di reggae e ci si mescola con un’estrema facilità ai suoi abitanti, un incredibile melting pot di personaggi provenienti da mezzo mondo e di ogni estrazione sociale, che hanno scelto di vivere qui perché si sono innamorati di questa isola magica, dove hanno trovato uno stile di vita all’insegna della natura e della libertà.
Continua a leggere
Annunci

Il Cimitero delle Fontanelle di Napoli, tra sacro e profano

Non è mai facile raccontare i cimiteri, spiegare il mio personale interesse per l’arte, l’architettura e i riti funerari, e ancor più difficile è non passare come una strana, quando invito con leggerezza a visitare un cimitero. 
Raccontare il fascino dei cimiteri non è così immediato, come parlare di una qualsiasi altra “attrazione” di una città, ma consentimi ancora una volta, di portarti in un luogo speciale nel cuore di una città speciale, Napoli. Il Cimitero delle Fontanelle nel Rione Sanità, uno dei quartieri di Napoli più ricchi di storia e tradizioni, non è solo un incredibile cimitero, che ho visitato più e più volte, il quale non smetto di suggerire a chi si reca a Napoli in visita, ma è tra l’altro uno dei luoghi più visitati a Napoli, perché un luogo unico al mondo. 

Continua a leggere

Bruxelles: 10 musei da vedere in città

10 musei da vedere a BruxellesLa capitale belga offre molto a chi sa cogliere le sue diverse sfumature; chi vorrebbe liquidarla con una visita di un solo weekend, deve sapere che Bruxelles è una capitale ricca di musei interessanti, di gallerie d’arte contemporanea, oltre ad essere una città ottima anche per lo shopping alla moda – di cui parlerò in un altro articolo – dal vintage al design più fresco di brand meno noti (francesi, belga e nordeuropei), ma anche per gli amanti della fotografia, dei parchi e della street art.
In questo articolo, inizio col raccontarti i miei 10 musei preferiti a Bruxelles, in cui cito alcune chicche davvero molto poco note. Una lista che può tornarti utile per conoscere un pezzettino in più della scena culturale della capitale belga.
Continua a leggere

La Baía de Guanabara: Rio de Janeiro vista dal mare

rio-de-janeiro-vista-dal-mare-la-baia-de-guanabara-con-saveiros-tour-smartraveller-blogRio de Janeiro è una città da apprezzare da ogni punto di vista possibile: dall’alto di uno dei massicci che la caratterizzano, per apprezzare l’immensità della città, da una delle foreste tropicali che la cingono, per assaporarne la floridezza, così come dal mare, dall’oceano che la abbraccia e la rende sinuosa, per godere della sua altezza, del suo profilo urbano e scoprirne anche un po’ la storia.

Continua a leggere

Museu do Amanhã – Viaggio nel museo che guarda al futuro

Museo do Amanhã, Rio de Janeiro ph. Byron Prujansky
C’è un luogo a Rio de Janeiro che mette insieme bellezza e conoscenza, un luogo dove provare a immaginare e pensare il futuro. E’ l’avveniristico “Museo del Domani”.

Continua a leggere

Metti una domenica a Rio de Janeiro

Metti una domenica a Rio de Janeiro, made with wanderlust by the smartraveller blogVoglio spendere l’intera giornata per le strade di Rio de Janeiro e voglio che sia lenta, ma densa. E’ domenica, la giornata migliore per farlo. A Rio di domenica si respira un’aria diversa, di festa, e la città ha molto da offrire, dal lungomare che viene chiuso al traffico, fino ai tanti bei mercati colorati, dal food all’artigianato.

Continua a leggere

Lazio insolito: nel rifugio dentro il Monte Soratte

Porta ingresso Bunker Soratte, Sant'Oreste © smartraveller blogChe tu sia appassionato di storia o meno, alle porte di Roma è possibile entrare nei meandri di una montagna, il Monte Soratte, per scoprire un incredibile dedalo ipogeo, una delle più importanti costruzioni ingegneristiche in Europa, iniziata per volere di Mussolini e diventato roccaforte dei tedeschi nella II Guerra mondiale: è il rifugio del Monte Soratte.
Continua a leggere