Sostenere l’Italia oggi, per riscoprire l’Italia domani

Siamo confinati, ma non statici, siamo immersi in noi stessi, ma non siamo persi nel vuoto, così come non abbiamo nessun vuoto da colmare né tempo da ammazzare. Sì, siamo fisicamente bloccati – per un periodo limitato – ma siamo emotivamente e mentalmente liberi di volare. La lettura, la scrittura, la musica, il cinema e tutte le arti ci lasciano esplorare fuori e dentro di noi, per me, ad esempio, è sempre stato un “modo di uscire”.
In questo momento, abbiamo il lusso di avere tempo per fare e disfare i nostri bagagli personali, creare, immaginare, scoprire…non è per me poi così male. Questo lungo “fermo sequenza” sta portando tanto elucubrare, tante riflessioni, spunti, nuove frequenze e progetti che spero porteranno i loro frutti.  Spero sia lo stesso per te.
Continua a leggere

Berlino d’estate? Cosa non devi perdere!

Appena rientrata da un weekend a Berlino, devo dire ho fatto il pieno di energia: questa città brulica di attività ed eventi a non finire, e in questa stagione è capace di mostrare ancor di più il suo lato frizzante.

Continua a leggere

Palazzi insoliti da immortalare a Roma

A Roma circondati da tanta bellezza, a volte così sfacciata, non è difficile concedersi a lunghe passeggiate immerse nella storia e tanta arte, capaci di trasformare una manciata di ore all’aria aperta in un’esperienza sensoriale.
Che tu sia un appassionato di architettura o meno, non potrai non notare e rimanere affascinato dalla miriade di palazzi storici romani presenti tra le sue vie, elegante e nobile eredità delle antiche famiglie nobiliari. Simbolo passato del potere e dello sfarzo della Città Eterna, questi edifici hanno segnato la storia di Roma dal ‘400 ai giorni nostri.

Continua a leggere

Guest To Guest: lo scambio casa ti fa viaggiare!

Sicuramente già conosci il concept dello “scambio casa”, del viaggiare e alloggiare in casa di perfetti, ma generosi sconosciuti capaci di affidare il loro nido a completi estranei. Ma ora ti chiedo, lo hai mai provato? Lo proveresti? Ti stuzzica l’idea di andartene in una città che non è la tua, per un weekend ad esempio, e sentirti proprio come fossi uno del posto, godendoti una bella casa, calda e vissuta, a tua disposizione?

Continua a leggere

Firenze…Oltrarno

Firenze è un concentrato di arte e storia, è la città in cui non puoi fare a meno di tornare e ritornare, anche solo per un tuffo nella bellezza di una delle città più visitate in Italia, amata dagli Italiani, adorata dai turisti stranieri.
Firenze è la città di cui crediamo di sapere tutto, eppure a ben guardare ci sono sempre degli angoli e dei luoghi ancora da esplorare o semplicemente da vivere in stagioni o momenti diversi.

Continua a leggere

Isola di Saona: come visitare questo luogo da cartolina lontano dalle masse

Sveglia che suona in punto all’alba e riecheggia nella camera bianca della guesthouse in cui ho trascorso la notte. Mentre il piccolo paesino di Dominicus ancora dorme, percorro a piedi Avenida Eladia e in una manciata di minuti raggiungo la playa pública di Dominicus, un fazzoletto di spiaggia stretta tra case e villaggi turistici nella zona di Bayahibe, nel sud-est della Repubblica Dominicana.

Continua a leggere

Dove dormire a Santo Domingo: El Beaterio Casa Museo


Giochi di luci ed ombre, i raggi di sole di Santo Domingo che penetrano dalle persiane, pavimenti impreziositi dai colori delle ceramiche e mobili di legno massello, che odorano di storia.
Questa potrebbe essere la casa dei miei sogni, e così è stato durante il mio soggiorno a Santo Domingo, in cui mi sono sentita un po’ esploratore del XVI secolo, un po’ romanziere alla ricerca di avventure e ispirazione.

Continua a leggere

Quello che non hai ancora scoperto di Barcellona

Barcellona è una di quelle città di cui è facile innamorarsi, così mutevole e pronta a sorprendere. Ogni volta che la si visita si può scoprire sempre qualcosa di nuovo. Se sei alla ricerca di qualche spunto in città, e ti stai chiedendo cosa poter ancora visitare di particolare a Barcellona, se hai già passato in rassegna gli highlights più noti…beh, sei nel posto giusto!

Continua a leggere

Caporetto, tra storia e natura

Caporetto. Un nome che a noi italiani evoca un periodo storico ben preciso, un’immane tragedia, una vicenda che fa ancora interrogare gli storici e arrovellare i più appassionati di storia (merito degli austro-tedeschi? errori italiani?). Considerazioni storiche a parte, sono stata a Caporetto, che ho inserito in un itinerario alla scoperta del nord della Slovenia e della meravigliosa Valle dell’Isonzo, e ne sono rimasta a dir poco affascinata.  
Continua a leggere

Itinerario nel nord della Slovenia: Il Parco Triglav e la Valle dell’Isonzo

Tra cime ammantate di fitti boschi, gole e forre tagliate dalle acque cristalline color smeraldo dell’Isonzo e dei suoi tanti affluenti, questo angolo di Slovenia, incastonato nell’estremo nord abbracciato da Italia e Austria, mi ha lasciata a dir poco a bocca aperta: la natura qui regna sovrana!

Continua a leggere

Scopri Radovlijica, la cittadina più dolce della Slovenia

Nella Slovenia nord-occidentale, a poco più di mezz’ora da Lubiana e a pochi chilometri dal famosissimo Lago di Bled, ai piedi del Parco del Tricorno, sorge Radovljica, cittadina davvero poco nota eppure nella sua semplicità una delle più pittoresche della Slovenia.
Ho trascorso qui una giornata in completo relax, e se avessi potuto vi avrei anche alloggiato per godere davvero della più totale tranquillità, di bellissimi panorami e scorci, e per mescolarmi con la gente di questo deliziosa cittadina medievale.
Continua a leggere

Ilha Grande, i caraibi in Brasile

A soli 150 km da Rio de Janeiro e a 400 km da San Paolo, lontano anni luce dalla frenesia delle due megalopoli brasiliane, c’è un piccolo paradiso, che ho avuto la fortuna di visitare e scoprire durante il mio viaggio nel sud del Brasile, un’enclave sorprendentemente caraibica dove il ritmo scorre lento, lentissimo, si indossano solo le infradito, ci si muove a suon di reggae e ci si mescola con un’estrema facilità ai suoi abitanti, un incredibile melting pot di personaggi provenienti da mezzo mondo e di ogni estrazione sociale, che hanno scelto di vivere qui perché si sono innamorati di questa isola magica, dove hanno trovato uno stile di vita all’insegna della natura e della libertà.
Continua a leggere

Il Cimitero delle Fontanelle di Napoli, tra sacro e profano

Non è mai facile raccontare i cimiteri, spiegare il mio personale interesse per l’arte, l’architettura e i riti funerari, e ancor più difficile è non passare come una strana, quando invito con leggerezza a visitare un cimitero. 
Raccontare il fascino dei cimiteri non è così immediato, come parlare di una qualsiasi altra “attrazione” di una città, ma consentimi ancora una volta, di portarti in un luogo speciale nel cuore di una città speciale, Napoli. Il Cimitero delle Fontanelle nel Rione Sanità, uno dei quartieri di Napoli più ricchi di storia e tradizioni, non è solo un incredibile cimitero, che ho visitato più e più volte, il quale non smetto di suggerire a chi si reca a Napoli in visita, ma è tra l’altro uno dei luoghi più visitati a Napoli, perché un luogo unico al mondo. 

Continua a leggere

Procida, l’isola dipinta d’arcobaleno

Arrivata a Napoli in serata, con un caldo pazzesco ancora ad arroventare le strade, senza il mio fido ventaglio e una birra gelata bevuta avidamente sul lungomare all’ombra del Maschio Angioino non me la sarei certamente cavata. Questa volta sono solo di passaggio: Procida mi aspetta.

Continua a leggere

Roma, visita all’antica Biblioteca Angelica

In pieno centro a Roma, a pochi metri da Piazza Navona, si trova un gioiellino tanto maestoso quanto nascosto, che davvero dovresti scoprire: è il bellissimo Salone Vanvitelliano, fiore all’occhiello dell’antica Biblioteca Angelica.

Continua a leggere

Milano in un giorno: ecco il mio itinerario insolito (e verticale!)

Milano, che piaccia o meno, è una città proiettata in avanti, è la città che in Italia più di tutte guarda lontano, ha quel sapore contemporaneo e internazionale che le dà una marcia in più; una città comunque con radici ben salde nel passato, che affondano indietro fino ai celti, passando per i romani. Milano è per questo una città stratificata, dove dal centro fino alla periferia è possibile scoprire angoli più o meno noti che raccontano storie diverse.
Ti voglio allora raccontare un itinerario curioso di una giornata, che ti farà scoprire Milano nelle sue diverse sfaccettature, attraverso uno sguardo che si posa sulla città dall’alto delle sue terrazze fino al basso nelle sue viscere, in cripte e fori romani sotterranei.
Continua a leggere

Marilyn Monroe in mostra a Roma

Non mi sarei mai aspettata di commuovermi ad una mostra dedicata alla vita di una attrice, eppure mi è successo visitando la nuovissima esibizione che ha appena aperto i battenti a Roma, dedicata a Marilyn Monroe.
E non solo. Ho scoperto di avere ben due cose in comune con lei.
Continua a leggere

Giordania: un giorno al Mar Morto con Royal Jordanian

Quando ho acquistato il mio volo con Royal Jordanian per il mio ultimo viaggio in Thailandia, ho adocchiato subito quella combinazione che prevedeva all’andata un lunghissimo scalo ad Amman. Difficile a volte digerire uno stop-over prolungato, a volte vogliamo raggiungere la meta prima possibile e preferiamo un volo diretto, e invece ti voglio raccontare come ho sfruttato il lungo scalo per realizzare un piccolo sogno. Non tutti gli scali lunghi vengono per nuocere!
Continua a leggere

Viaggio nella storia interrotta dello Stadio Flaminio

Urbex Stadio Flaminio, RomaCommuovermi mentre visito un luogo abbandonato. Sentire lo schiaffo in faccia, o, ancora peggio, il pugno nello stomaco. E’ la prima volta che mi capita, ed è successo a Roma.
Questa esplorazione non è stata come le altre volte, la scoperta di questo luogo dimenticato mi ha particolarmente toccata: l’emozione di averlo vissuto in prima persona, prima che venisse lasciato all’oblio, mi ha giocato uno scherzo non da poco. Siamo nel cuore della Città Eterna, della Roma bene, squarciata da una ferita che forse si vuole far finta di non vedere, e di cui fingiamo non provarne dolore: è lo Stadio Flaminio. Emblema di una Roma che sogna le Olimpiadi e capace di schiaffeggiare la sua storia in un colpo solo.
Continua a leggere