La Baía de Guanabara: Rio de Janeiro vista dal mare

rio-de-janeiro-vista-dal-mare-la-baia-de-guanabara-con-saveiros-tour-smartraveller-blogRio de Janeiro è una città da apprezzare da ogni punto di vista possibile: dall’alto di uno dei massicci che la caratterizzano, per apprezzare l’immensità della città, da una delle foreste tropicali che la cingono, per assaporarne la floridezza, così come dal mare, dall’oceano che la abbraccia e la rende sinuosa, per godere della sua altezza, del suo profilo urbano e scoprirne anche un po’ la storia.

Non era esattamente una giornata di sole, ma quella mattina dopo essere uscita presto per passeggiare alla scoperta del quartiere Glória e il Centro (da non perdere la deliziosa Igreja Nossa Senhora da Glória, Praça Paris, il Museu de Arte Moderna,e il Memorial della Seconda Guerra mondiale), approdo al grazioso porticciolo turistico di Marina da Glória, stretto tra il polmone verde Aterro do Flamengo e l’aeroporto Santos Dumont, un porto che per chi ha seguito le Olimpiadi è stata anche una venue olimpica dei Giochi appena tenuti a Rio de Janeiro, nelle specialità ovviamente di vela. 
Qui non solo scopro che il porticciolo e i suoi dintorni offrono ottimi spunti fotografici, ma a Marina, oltre agli yacht e le barche a vela, si trova il punto di partenza di mini crociere per visitare l’immensa Baía de Guanabara.
Non esito un momento, quando realizzo che di li a pochi minuti sarebbe partita l’imbarcazione. Alle 9:30 in punto sono pronta per salpare con la Saveiros Tour per questa esplorazione mattutina, sotto un cielo grigio che rende Rio non meno affascinante nella sua veste drammatica. 
porto-turistico-marina-da-gloria-rio-de-janeiro-the-smartraveller
marina-da-gloria-rio-de-janeiro-smartraveller-blog

saveiros-tour-baia-de-guanabara-rio-de-janeiro-smartraveller-blog

Boat Tour Baia di Guanabara, Rio de Janeiro - the smartraveller

Dopo aver lentamente disancorato il bel veliero ligneo, l’imbarcazione passa a fianco della pista del piccolo e scenografico aeroporto Santos Dumont, dove ho potuto scattare non poche foto (ops!) di aerei che sembrano appoggiarsi sul ponte Rio-Niteroi, oppure aerei che atterranno o decollanno dalla pista a due passi dal mare. 
aeroporto-santos-dumon-sulla-baia-di-guanabara-rio-de-janeiro-the-smartraveller-blog
aereo-in-fase-di-atterraggio-allaeroporto-santo-dumont-rio-de-janeiro-the-smartraveller-blog
airplane-departing-from-santos-dumont-airport-in-rio-de-janeiro-smartraveller-blogLa navigazione dura poco meno di tre ore nelle quali è possibile conoscere osservare da vicino una parte di quella che è la seconda baia più grande in estensione della costa brasiliana, con una superficie di circa 380 km² che dentro di sé custodisce un mondo. Isole e isolotti, basi militari, un magnifico ponte, una piattaforma petrolifera, insomma, uno scenario davvero interessante, commistione di natura ed artificio.
Tra gli highlights che si ha modo di ammirare durante la navigazione:
Ilha Fiscal. E’ un’isoletta su cui si erge un “castello” dalle sembianze a dir poco fiabesche, se non fosse che qui aveva sede la dogana ai tempi dell’Impero! E’ un edificio importante dal punto di vista storico, perché simboleggia il passaggio dall’Impero a Repubblica: qui si è tenuto l’ultimo ballo imperiale, prima che il Brasile divenisse appunto una repubblica e i regnanti venissero cacciati. Dal 1995 è aperto al pubblico, c’è un museo e una caffetteria. Qui trovi tutte le informazioni per la visita.Boat Tour Baia di Guanabara, Rio de Janeiro - the smartraveller
Ilha das Cobras, altra isoletta che ospita l’Arsenal do Rio de Janeiro, ossia la base navale militare della Marinha do Rio de Janeiro (AMRJ). Durante gran parte del percorso nella Baia, soprattutto dal lato di Rio de Janeiro è possibile vedere gli hangar e le numerose navi appartenenti alla Marina. hangar-base-navale-militare-della-marinha-do-rio-de-janeiro-amrj-baia-de-guanabara-the-smartraveller-blog
base-navale-marinha-do-rio-de-janeiro-amrj-baia-de-guanabara-the-smartraveller-blog
Il Museu do Amanhã e il Porto Maravilha. La navigazione procede fino a passare davanti all’avveniristico “Museo del Domani” e al lungomare a ridosso del porto commerciale della città, riprogettato per le Olimpiadi dello scorso agosto. Te ne ho parlato già in un articolo dedicato proprio al Museo do Amanhãmuseu-do-amanha-as-seen-from-baia-de-guanabara-rio-de-janeiro-smartraveller-blog
hangar-porto-commerciale-rio-de-janeiro-baia-de-guanabara-smartraveller-blogIlha das Enxadas. Un tempo residenza privata, che poi divenne ospedale gestito dagli inglesi, fino ad essere utilizzata come lazzaretto. Oggi quest’isola è diventata sede del Centro de Instrução Almirante Wandenkolk, ossia la scuola di addestramento delle forze militari della Marina. Più info sulla storia della Ilha das Enxadasilha-das-enxadas-baia-de-guanabara-rio-de-janeiro-ph-the-smartraveller-blog
Piattaforma Arendal Spirit Petrobrás. Non si può non notare la mastodontica piattaforma di proprietà della compagnia petrolifera di stato Petrobrás.

Arendal Spirit Petrobras, Baía de Guanabara, Rio de Janiero

Ponte RioNiterói.  Il nome ufficiale di questo ponte è Presidente Costa e Silva, ed è il ponte che collega le due municipalità di Rio de Janeiro e la dirimpettaia Niterói. E’ una costruzione interessante dal punto di vista ingegneristico e tecnlogico, su cui ogni giorno transitano 150.000 veicoli. Fu inaugurato ormai nel 1974, e tuttora detiene due record importanti:
  • è il più grande ponte nell’emisfero meridionale e il sesto più grande al mondo;
  • il ponte ha la campata più lunga al mondo, misurando 300 metri in lunghezza e 72 metri di altezza.

ponte-rio-niteroi-baia-de-guanabara-the-smartraveller-blog

Niterói. La navigazione prosegue lungo le coste della cittadina di Niterói, situata a 5 km dalla città di Rio de Janeiro, alla quale è collegata dal Ponte che ho citato sopra e da un servizio di traghetto. Navigando lungo la sua costa si possono ammirare anche qui importanti complessi militari navali, ma soprattutto si nota il design inconfondibile del Caminho Niemeyer, un’esplanade ricca di centri culturali e musei, i cui edifici sono stati disegnati dall’architetto modernista Oscar Niemeyer, tra cui il Teatro Popular. Più avanti si raggiunge la zona Gragoatá, dove sulla collinetta si nota la piccola chiesa Igreja da Boa Viagem che affaccia su una bella spiaggia Praia de Boa Viagem. Si chiude la panoramica con altro simbolo, forse il più iconico di Niterói, il Museu de Arte Contemporânea, anch’esso progettato da Niemeyer.
caminho-niemeyer-niteroi-rio-de-janeiro-the-smartraveller-blog
niteroi-rio-de-janeiro-smartraveller-blog

museu-de-arte-moderna-de-niteroi-rio-de-janeiro-smartraveller-blog

Osservare Rio de Janeiro cambiare, vedere la città allontanarsi mentre si è cullati dal movimento placido delle acque è una sensazione che riempe.
Devo dire che nonostante il tempo nuvoloso, che alla fine ha reso molto scenografica l’ambientazione della Baia, ho amato questa escursione, soprattutto per la quiete e il relax e la possibilità di godere di splendide vedute panoramiche di Rio de Janeiro e Niterói, scoprendo dal mare anche delle chicche che forse non avrei potuto notare. Consiglio di cuore dedicare una mattina a questo bel giro in barca!baia-di-guanabara-rio-de-janeiro-the-smartraveller-blog
[smARTinfo]
La Saveiros Tour salpa tutti i giorni alle 9:30 da Marina da Gloria, il costo del biglietto è di 17€ (60R$) per i bambini fino a 5 anni è gratis, mentre 5-10 anni pagano biglietto ridotto al 50%. Contatti: www.saveiros.com.br / www.facebook.com/saveirostour / saveiros@saveiros.com.br
***
Il mare è un immenso deserto dove l’uomo non è mai solo, perché sente fremere la vita ai suoi fianchi [Jules Verne, Ventimila leghe sotto i mari]
***
MADE WITH WANDERLUST BYPaola***

Ti piace ciò che hai letto? Follow “smARTraveller” and always be in the know

twitterfacebookPinterestinstagram

Inserisci il tuo indirizzo email per seguire questo blog e ricevere notifiche di nuovi messaggi via e-mail.

© www.smartraveller.it

 

Annunci

Se ti va di lasciare un tuo pensiero, puoi farlo qui sotto ▼ Please Feel Free To Leave Your Comments Below

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...