Il Giardino giapponese e l’Istituto di Cultura del Giappone a Roma

Giardino giapponese Istituto Cultura Giappone Roma ph. smartraveller blogA Roma c’è un piccolo giardino che racchiude in sé un fazzoletto di Giappone, capace di riprodurre  il senso dell’estetica e tutti gli elementi essenziali del giardino giapponese: è il giardino dell’istituto di cultura del Giappone, nel cuore della città eterna, a due passi da Villa Borghese.
Siamo a inizio settembre, quindi non il periodo della fioritura, ma per chi conosce il Giardino sa quanto sia difficile riuscire a prenotare un ingresso nel mese di aprile, il mese dell’Hanami. Invece, negli altri mesi, che vengono snobbati dai più, credo che valga comunque la pena venire qui all’Istituto di Cultura, magari per visitare una delle mostre in corso, o semplicemente per venire a cercare materiale sul Giappone o per utilizzare la loro tranquilla biblioteca per studiare o lavorare.

Biblioteca Istituto di Cultura del Giappone a Roma, ph. smartraveller blog.jpg

Biblioteca Istituto di Cultura del Giappone a Roma, ph. smartraveller blog.jpg

Essendo iscritta alla newsletter dell’Istituto Culturale del Giappone a Roma, sono sempre aggiornata sulle tante attività ed eventi che si tengono qui, e tra queste ad esempio non mi sono persa nel 2015 la mostra “Follow the time” di Chiharu Shiota oppure quest’anno il mini-spettacolo di Teatro Bunraku (il tradizionale teatro giapponese delle marionette). Il 2016, in particolare, è costellato di eventi: quest’anno si celebra la ricorrenza dei 150 anni dalla conclusione del Trattato di Amicizia e Commercio tra Italia e Giappone del 1866. Quindi, ecco, ho ricevuto la newsletter nei giorni scorsi, che mi ricordava la riapertura del giardino dal 1° settembre, e così approfittando di queste caldissime mattinate, ho prenotato (addirittura la stessa mattina della visita) e mi sono recata ai Parioli per vedere finalmente il famoso giardino giapponese.
[Il Giardino] Il tour del giardino dura solamente mezz’ora, ma in questo breve lasso di tempo si ha la possibilità, grazie alla guida, di immergersi nelle atmosfere nipponiche, e godere di questo verdissimo giardino, ornato ovviamente da ciliegi, pianta simbolo per eccellenza del Giappone, il glicine, gli iris e i pini nani, e anche ulivi come simbolo di amicizia con l’Italia. 
Il giardino fu progettato da Ken Nakajima ed è il primo giardino realizzato in Italia da un architetto giapponese. Non mancano oltre alle piante, un piccolo laghetto pieno di carpe, la cascata, le rocce, il ponticello e la lampada di pietra tōrō. Tutto contribuisce a trasmettere un profondo senso di immobilità, attraverso la simbologia e l’essenza della natura, in così pochi metri quadri. La visita segue un sentiero ciottoloso (assolutamente non si può calpestare il prato), lungo il quale la guida racconta le “scene”, i simboli del giardino. Infine, si attraversa il ponte sul laghetto, dove vengono illustrati gli ultimi elementi del giardino. Solo alla fine della visita si hanno 10-15 minuti per dedicarsi alla fotografia (non è permesso portare il cavalletto).

Ingresso Istituto Cultura Giappone Roma ph. smartraveller blog

Mappa del Giardino giapponese dell'Istituto di Cultura del Giappone a Roma ph. smartraveller blog

Visita guidata del giardino giapponese dell'Istituto di Cultura del Giappone a Roma ph. smartraveller blog

Le foglie di ulivo si mescolando a quelle di ciliegio

Le foglie di ulivo si mescolando a quelle di ciliegio

giardino giapponese dell'Istituto di Cultura del Giappone a Roma ph. smartraveller blog[L’Istituto di Cultura] L’istituto come ti ho detto si propone come base per la diffusione e vetrina della cultura giapponese, quindi se sei appassionato o vuoi avvicinarti alla cultura nipponica questo è il luogo ideale. Trovo, inoltre, che sia di interesse per il visitatore anche l’edificio stesso dell’Istituto. Fu costruito negli anni ’60 su progetto dell’architetto giapponese Yoshida Hisoya, e richiama le tipiche dimore dell’epoca Heian. Anche al suo interno si può godere di particolari architettonici e decorativi tipici.Istituto di Cultura del Giappone a Roma ph. smartraveller blog

Istituto di Cultura giapponese a Roma, ph. smartraveller blog

Istituto di Cultura del Giappone a Roma, ph. smartraveller blog.jpg

Istituto di Cultura del Giappone a Roma ph. smartraveller blog

[smARTips] In qualsiasi periodo dell’anno avrai l’opportunità di visitarlo, sarà  un’esperienza curiosa ed “esotica” da fare a Roma. Poiché la visita dura solo 30 minuti, quando sarai qui ti consiglio poi di esplorare gli highlights che puoi trovare nei paraggi dell’Istituto: – Villa Borghese; – la Galleria Nazionale d’Arte Moderna; – la meravigliosa Villa Giulia e il Museo Nazionale etrusco che ospita; – le numerose accademie nazionali che si trovano in questa zona (consiglio The British School at Rome; l’Accademia di Romania, il Reale Istituto Olandese).
[smARTinfo] L’Istituto di Cultura del Giappone si trova in via Antonio Gramsci, 74. Il telefono dedicato alle prenotazioni per il giardino è 06.9484.4655. Le visite non si effettuano tutti i giorni, quindi dovresti consultare il calendario ufficiale.
Centinaia di fiori in primavera, la luna in autunno,
la brezza fresca d’estate, la neve in inverno.
Se non occupi la tua mente in inutili cose,
ogni stagione è per te una buona stagione.
[Wu-men]
***

MADE WITH WANDERLUST BYPaola

© www.smartraveller.it

Ti piace ciò che hai letto? Follow “smARTraveller” and always be in the know

twitterfacebookPinterestinstagram

Inserisci il tuo indirizzo email per seguire questo blog e ricevere notifiche di nuovi messaggi via e-mail.

Advertisements

2 pensieri su “Il Giardino giapponese e l’Istituto di Cultura del Giappone a Roma

Se ti va di lasciare un tuo pensiero, puoi farlo qui sotto ▼ Please Feel Free To Leave Your Comments Below

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...