Il Bunker di Mussolini a Roma

Bunker Mussolini Villa Torlonia Roma smartraveller blogNell’elegante parco di Villa Torlonia, uno dei più frequentati dai romani, ma non così noto a chi viene in visita a Roma, è possibile addentrarsi in un luogo blindatissimo e sotterraneo, che offre uno spunto per ripassare un po’ di storia e fare un viaggio indietro nel tempo, è il Bunker di Mussolini.

Come saprai, Villa Torlonia fu la residenza privata di Benito Mussolini e della sua famiglia dal 1925 al 25 luglio 1943, giorno del suo arresto. Nei sotterranei del parco il Duce, dopo l’ingresso dell’Italia nella Guerra Mondiale, fece realizzare tre strutture per esigenze di sicurezza e proteggersi da possibili minacce, non solo aeree.
La visita del Bunker è davvero interessante, sia perché rende più completa la conoscenza di Villa Torlonia, dove è possibile visitare la Villa, il Teatro, il Casino dei Principi e la Casina delle Civette, ma soprattutto per la valenza storica del luogo, che consente di rivivere una delle pagine cruciali della storia del ‘900.Bunker Mussolini Villa Torlonia Roma smartraveller blog
Bunker Mussolini Villa Torlonia Roma smartraveller blogLe strutture sotterranee sono costituite da due rifugi antiaerei e un vero e proprio bunker – rimasto incompleto – realizzati tra il 1940 e il 1943, i quali sono stati riaperti a seguito di lavori di ristrutturazione molto impegnativi. 
A Roma furono costruiti 12 i rifugi antiaerei, e solo a Villa Torlonia ve ne erano tre. Il primo fu realizzato adattando le cantine; quando l’Italia entra in guerra Mussolini decide di convertirla in rifugio. Questo ricovero venne presto abbandonato per via della posizione lontana rispetto al Casino Nobile, e soprattutto perché era scavato in tufo, materiale non idoneo. Si decide quindi di farne fare un altro, questa volta sotto il Casino Nobile, ma anche questo trovandosi proprio sotto l’abitazione si rivelò fin troppo sensibile, così nel 1942 si decise finalmente di costruire un vero e proprio bunker,  più sicuro ed isolato, collegato all’abitazione da un tunnel. Il rifugio fu opera dei Vigili del Fuoco di Roma, e venne realizzato a 6 metri di profondità con mura di ben 4 metri di spessore e dotato di tutte le tecnologie.

Bunker Mussolini Villa Torlonia Roma smartraveller blog

Bunker Mussolini Villa Torlonia Roma smartraveller blog

Bunker Mussolini Villa Torlonia Roma smartraveller blog

Bunker Mussolini Villa Torlonia Roma smartraveller blog

Bunker Mussolini Villa Torlonia Roma smartraveller blog

Bunker Mussolini Villa Torlonia Roma smartraveller blog

Bunker Mussolini Villa Torlonia Roma smartraveller blog

Calarsi all’interno del rifugio di cemento grigio, umido e scuro, sepolto sotto 6 metri di profondità è un’esperienza avvincente. Cunicoli, gallerie tortuose a zig zag (pensate per contenere lo spostamento d’aria e eventuali schegge), scale strette e porte antigas sono l’ambientazione in cui ci si muove.
Bunker Mussolini Villa Torlonia Roma smartraveller blog
Bunker Mussolini Villa Torlonia Roma smartraveller blog
 Bunker Mussolini Villa Torlonia Roma smartraveller blog
Bunker Mussolini Villa Torlonia Roma smartraveller blog
Bunker Mussolini Villa Torlonia Roma smartraveller blog
Bunker Mussolini Villa Torlonia Roma smartraveller blogCi sono molti oggetti e attrezzatura originale dell’epoca, c’è uno scrittoio con dei giornali che ricordano la dichiarazione di guerra dell’Italia, ci sono mappe e fotografie che ricordano i bombardamenti su Roma, tra cui quello di San Lorenzo; c’è anche una radio d’epoca che, con audio originale, riproduce il famoso annuncio del 25 luglio 1943 che cambiò la storia del paese e segnò lo stop al completamento del bunker.
Attenzione! Sua Maestà e Re Imperatore ha accettato le dimissioni dalla carica di Capo del Governo, Primo Ministro e Segretario di Stato presentate da Sua Eccellenza Benito Mussolini. Ed ha nominato capo del governo, Primo Ministro e Capo di Stato Sua Eccellenza Pietro Badoglio.
Bunker Mussolini Villa Torlonia Roma smartraveller blog
Bunker Mussolini Villa Torlonia Roma smartraveller blog
Bunker Mussolini Villa Torlonia Roma smartraveller blog
Bunker Mussolini Villa Torlonia Roma smartraveller blog
Fotografia d'epoca bombardamento San Lorenzo Bunker Mussolini Villa Torlonia Roma smartraveller blog

Bombardamento su Roma del 1943

Questi luoghi ameni sono stati egregiamente ristrutturati dopo 70 anni dal loro definitivo abbandono. Dieci anni fa il luogo venne aperto al pubblico per la prima volta, ma a causa dell’elevata concentrazione di gas radon negli ambienti, fu chiuso per esser di nuovo aperto ai visitatori nell’ottobre 2014.
Da un punto di vista fotografico, gli obiettivi qui devono familiarizzare con il buio e la luce artificiale, ma è possibile comunque cogliere elementi e dettagli, c’è tanta penombra che su tutto cala, ma che staglia e delinea i pochi oggetti illuminati.Bunker Mussolini Villa Torlonia Roma smartraveller blog
Oggi il bunker è del Comune di Roma ed è gestito in collaborazione con un’associazione privata “Sotterranei di Roma” che si occupa appunto di organizzare le visite. La visita, rigorosamente guidata, dura circa un’ora e va prenotata in anticipo. Tutte le info le trovi seguendo questo link.
Tutta la varietà, tutta la delizia, tutta la bellezza della vita è composta d’ombra e di luce [Lev Tolstoj, Anna Karenina]
© www.smartraveller.it

Ti piace ciò che hai letto? Follow “smARTraveller” and always be in the know

twitterfacebookPinterestinstagram

Inserisci il tuo indirizzo email per seguire questo blog e ricevere notifiche di nuovi messaggi via e-mail.

 

Annunci

Un pensiero su “Il Bunker di Mussolini a Roma

  1. Pingback: Eclettismo a gogò alla Casina delle Civette | the smARTraveller blog ✈

Se ti va di lasciare un tuo pensiero, puoi farlo qui sotto ▼ Please Feel Free To Leave Your Comments Below

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...