Le Cascate del Gorello

Cascate del Gorello, Saturnia, Toscana 2Alzi la mano chi non conosce Saturnia e la risorsa madre di questa zona? 
Conosciute sin dall’antichità, le acque sulfuree di Saturnia oggi non hanno bisogno di molte presentazioni, rinomate per gli effetti benefici e curativi e per lo straordinario scenario di cui si può godere, ti va di venire con me a fare un bel bagno rilassante e staccare dalla frenesia quotidiana? 

Dopo aver lasciato il bellissimo borgo di Manciano, dopo una piacevole visita, – seppure molto calda – e un ottimo pasto rigenerante, mi sono rimessa alla guida in macchina – che è l’unico mezzo possibile per raggiungere questi luoghi – diretta nei pressi di un vecchio mulino abbandonato, dove precipitano a cascata fra i massi e piscine naturali scavate nella roccia, le acque solforose delle sorgenti di Saturnia.
Questo luogo, conosciuto come le Cascate del Gorello (o del Mulino), è un’area termale ad accesso libero e gratuito (da non confondere con lo stabilimento termale vero e proprio), un luogo suggestivo, da visitare ed immergersi almeno una volta nella vita!
Cascate del Gorello, Saturnia, Toscana 5Le cascate si trovano a 2 km dal borgo di Saturnia (le trovi proprio poco prima di arrivare al paese provenendo da Manciano). Dalla sorgente delle terme, le acque scorrono lungo un ruscello, appunto il Gorello (anche qui è possibile immergersi, ma attenzione alle acque che scorrono veloci), fino a raggiungere un dislivello all’altezza del Mulino, dove cadono creando delle cascate, sotto le quali si trovano le meravigliose e candide piscinette. 

Cascate del Gorello, Saturnia, Toscana 4

Questo luogo è adatto a chi vuole immergersi nella natura e sperimentare un sano relax e benessere in aperta campagna!
Arrivando in macchina da Manciano qualche curva prima di arrivare alle cascate, si apre il panorama sulle piscine naturali, c’è la possibilità di fermarsi e fare delle foto, ma attenzione, perché il punto panoramico è in curva! Belvedere sulle Cascate del Gorello, Saturnia
Come già detto per visitare tutta la zona di Saturnia, ma come tutto l’entroterra maremmano, per accedere ai meravigliosi ambienti naturali, occorre avere mezzi propri; quelli pubblici sono scarsi e non molto affidabili. 
Secondo me non esiste un periodo ideale per recarsi a Saturnia, ogni giorno è buono. Lo spettacolo che si presenta agli occhi degli avventori è sempre impressionante, soprattutto se si arriva di sera. Molto suggestivo, infatti, è fare un bel bagno nelle ore serali e notturne (ma ricorda di portare una torcia, perché non è molto illuminato), il bagno è senz’altro godibilissimo nelle giornate primaverili e autunnali, ma deve essere una vera e propria goduria – onlythebrave – in inverno, con le acque calde che emanano il vapore nell’aria!
[smARTips] Al tuo arrivo c’è un ampio parcheggio libero, ti consiglio di lasciare tutto in auto, gli avventori lasciano le proprie macchine in accappatoio e costume; intorno alle piscine non ci sono aree custodite o spogliatoi, è un luogo ancora abbastanza “selvaggio”, quindi meglio lasciare tutto in auto o in hotel. In prossimità delle piscine naturali si trova un bar dove poter consumare uno spuntino.

Indicazioni Cascate del Gorello

Non è ch’io ami di meno l’uomo, ma la Natura di più [Il pellegrinaggio del giovane Aroldo, George Gordon Byron]
Ti piace ciò che hai letto? Follow “smARTraveller” and always be in the know

twitterfacebookPinterestinstagram

Inserisci il tuo indirizzo email per seguire questo blog e ricevere notifiche di nuovi messaggi via e-mail.

Advertisements

Se ti va di lasciare un tuo pensiero, puoi farlo qui sotto ▼ Please Feel Free To Leave Your Comments Below

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...