Viaggiare in tempo di Ramadan

It's Ramadan! smARTraveller 4
 Se hai intenzione di fare un viaggio in una paese a maggioranza religiosa musulmana nel periodo del Ramadan, vivrai un’esperienza assolutamente affascinante, perché il Ramadan non è un periodo come gli altri: la vita e i tempi che scandiscono le giornate si trasformano. Continua a leggere
Annunci

Bolgheri e il duplice filar

Bolgheri, LI - Toscana ph. smARTarveller blogQuando nel 1828 il conte Guido Alberto della Gherardesca fece piantare i due filari di pioppi cipressini non sapeva che quel viale sarebbe diventato presto un paesaggio da cartolina, simbolo della provincia livornese e forse dell’intera regione Toscana.

Continua a leggere

La torre di teschi, macabro q.b.

Torre dei Teschi - Niš © smARTraveller (6)Tra le cose da vedere a Niš, cittadina nel sud della Serbia, cuore della penisola balcanica, 250 km da Belgrado, 170 da Sofia, 208 da Skopje, una cittadina vivacissima e dal sapore meno europeo rispetto alle altre grandi città serbe, c’è una location da non perdere, unica nel suo genere, o quantomeno uno degli esempi meglio conservati di questa macabra tradizione “architettonica”.

Continua a leggere

Il Colosseo Quadrato come non l’avevo mai visto

Palazzo della Civiltà EUR Roma by smARTraveller (13)Se ti affascinano l’architettura e i sentieri meno battuti, il quartiere dell’EUR a sud di Roma, ti saprà regalare un’atmosfera assai diversa dal resto della città. Scopri con me l’edificio simbolo, che ho potuto visitare straordinariamente al suo interno!

Continua a leggere

In strada! Qualcosa è andato storto…

Qualcosa è andato storto, on the road, smARTraveller (1)Viaggiare in automobile trasmette davvero la percezione del viaggiare. Il paesaggio che cambia intorno, luoghi non conosciuti che si attraversano all’improvviso e dai quali veniamo catturati, ma…c’è sempre un MA!

Continua a leggere

Gnawa experience a Essaouira

Lungomare Essaouira, smARTravellerTi ho già parlato di Essaouira, la perla atlantica del Marocco, ma non ti ho raccontato perché e cosa porta qui 500.000 persone tra la fine della primavera e l’inizio dell’estate di ogni anno! Continua a leggere