Jumbo Hostel ti mette le aliiiiiiii

Jumbo Hostel, StoccolmaTutte le cose belle sono destinate ad arrivare ad una fine, ma possono anche ritornare…così fa un Boeing 747-212B, noto anche come “Jumbo Jet“.  Ti sei mai chiesto cosa possa accadere a uno dei più famosi aerei di linea, usato nelle tratte a lungo raggio, quando è ormai condannato a finire il resto dei suoi giorni sulla terraferma? Beh, permettimi di darti una notizia: diventa un Jumbo Hostel.
Uno di questi velivoli costruito nel 1976 per la Singapore Airlines, in seguito utilizzato dalla leggendaria Pan Am, dopo aver servito anche una società svedese chiamata Transjet Airways, nel 2002 venne dismesso e lasciato su una delle piste dell’aeroporto internazionale di Stoccolma-Arlanda (IATA: ARN), il più grande aeroporto svedese, a 42 km a nord di Stoccolma e a 40 km a sud est da Uppsala.
L’imprenditore Oscar Diös raggiunto dalla voce di questo “cadavere” parcheggiato in un angolo, con un futuro forzato nell’oblio, se ne uscì con la magnifica idea di acquisire il 747 e convertirlo in un design hotel!
Dopo aver fatto due calcoli veloci, il buon Oscar concluse che sarebbe stato meno costoso acquisire un Jumbo che trovare un terreno nei pressi di un aeroporto frequentato come Arlanda, e quindi costruirvi da zero un intero albergo. In un primo momento, Diös se l’è dovuta vedere con le autorità per farsi approvare il progetto e ottenere le autorizzazioni necessarie. Ma ce l’ha fatta e dopo un’attenta riconversione iniziata nel gennaio del 2008 e terminata a dicembre dello stesso anno, l’ambizioso progetto è divenuto realtà.
25 stanze da letto (di 6 mq l’una), più una caffetteria, la sala tv e una meeting room davvero bizzarra: una volta era la prima classe sul ponte superiore della fusoliera…ah! Tutte le camere hanno la tv e un display col quale monitorare gli arrivi e le partenze dell’aeroporto di Arlanda. Per finire, nel 2013 è stata anche inaugurata la terrazza esterna sull’ala del velivolo e fervono i lavori per attrezzare i vani motore per creare delle stanze singole!!! Al momento l’hotel può ospitare 76 passeggeri…ops…clienti.
Veduta  esterna
Esterni Jumbo Hostel
Volevi fin da piccolo vedere la cabina di pilotaggio? Adesso ci potrai dormire dentro e fare sonni felici.
L’aereo è installato in una pista non utilizzata dell’aeroporto, ed è pronto ad accogliere sia coloro che hanno intenzione di vivere una notte straordinaria, sia per un tè tra un volo e l’altro, se ti capita di far scalo ad Arlanda!
Jumbo Hostel, Stoccolma
Jumbo Hostel, Stoccolma
Meeting Room @Jumbo Hotel
Caffetteria Jumbo Hostel
Caffetteria Jumbo Hostel, dettaglioNon ti rimane che scegliere tra un posto letto nel dormitorio oppure una singola/doppia/tripla camera con doccia e servizi igienici condivisi, oppure la suite di lusso con vista panoramica sulle piste dell’aeroporto. Ce n’è per tutte le tasche e gusti 😉
Ecco tutti gli indirizzi utili: Sito Ufficiale | Pagina Facebook | Twitter
Quando dormiamo siamo tutti uguali, morfeonauti inermi nel colorato gorgo, e non conta cosa si sogna, sennò saremmo tutti in galera [Stefano Benni, Margherita dolcevita, 2005]
Ti piace ciò che hai letto? Follow smARTraveller and always be in the know

twitterfacebookPinterestinstagram

Annunci

Se ti va di lasciare un tuo pensiero, puoi farlo qui sotto ▼ Please Feel Free To Leave Your Comments Below

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...