La Stavkirke di Borgund: connubio di simbologia cristiana e vichinga

guglie“Winter and Spring, Summer and Fall | Yeah the wind surfer crossing the ocean and the boat behind” [Boat Behind, Kings of Convenience, Declaration of Dependence, 2009]

Nel nord della Norvegia, nella contea di Sognefjord, c’è un luogo assolutamente da visitare, un posto affascinante dalla bellezza austera e solida, incastonato in una cornice naturale unica e di rara bellezza: la Stavkirke di Borgund. Scopri con me perché dovresti inserire questa tappa nel tuo itinerario norvegese.

1114894314_b1f7fb3bd6_b

***

[Un po’ di storia]

Fra l’XI e il XII secolo, lungo le antiche rotte commerciali in Norvegia, furono costruite circa 2000 Stavkirke [chiese di legno, il cui termine deriva da stafr in lingua norrena = assi portanti]. Oggi delle rimanenti 28 stavkirke norvegesi, quella di Borgund è la meglio conservata e la più fotografata. Si tratta di un luogo davvero imperdibile da visitare. Immagina, ripercorrendo a ritroso la storia, il momento in cui la religione nordica pagana e i guerrieri Vichinghi conquistarono questi territori.

****

I Vichinghi [Jomsvikings – pirati vichinghi], lo sappiamo, erano un fiero popolo medievale, viene raffigurato troppo spesso come selvaggio e brutale, allo stesso tempo, però, si trattò di una popolazione che si contraddistinse per il suo audace senso di avventura; in un certo senso i Vichinghi erano degli esploratori.
In seguito, però, la cultura vichinga cedette il passo, con l’ingresso nell’orbita culturale e politica europea del Cristianesimo e quindi alla cristianizzazione della Norvegia. Quando il cristianesimo si diffuse nelle terre norvegesi e gli dei pagani scomparvero, l’architettura ecclesiastica esordì, appunto, con queste costruzioni a struttura lignea; le prime chiese furono edificate come Stavkirke, con la tecnica ‘a doghe’ verticali, che ricordano un po’ lo stile delle imbarcazioni vichinghe.

viking_boat_Wallpaper

tetto

***

[La visita]

***Questo tipo di costruzioni sono davvero molto particolari, perché si caratterizzano per l’uso di elaborati sostegni angolari, le pareti esterne sono ricoperte di rivestimenti di legno, in particolare di legname scuro, le decorazioni sono fatte di tetti spioventi, un misto di motivi cristiani e vichinghi, tra i quali le teste di drago o altri animali intagliati nel legno. Le torri su più livelli le fanno assomigliare a una pagoda, ma rivestita di “tegole” di pino.

roofing_tiles

***In netto contrasto con gli esterni, l’interno della chiesa è molto semplice, ma ben conservato, anche se il crocefisso medievale in legno fu eliminato durante la Riforma Protestante. Il pavimento e le panche addossate alla parete della navata si sono preservati in parte. Inoltre, vi sono un altare di pietra e una fonte battesimale di steatite, entrambi di origine medievale.

Altare / Navata

interni

***Un po’ di storia. La Stavkirke di Borgund fu costruita nel XII secolo ed era dedicata a Sant’Andrea Apostolo, fu utilizzata come chiesa sino al 1868, quando venne costruita la nuova chiesa della cittadina. Nel 1877 fu acquistata dalla Fortidsminneforeninga [Società per la conservazione dei monumenti antichi] e da allora s’iniziò a utilizzarla con scopi turistici, convertendola in un museo.

****

***L’escursione a Borgund è assolutamente da non perdere per chi si spinge verso il nord, in particolare verso la contea di Sognefjord, il fiordo più lungo e profondo della Norvegia.

***

[Come raggiungere Borgund]

bergen oslo

***

Borgund è situata a circa 300 km a nord ovest da Oslo e si può raggiungere:

****

In auto: Il tragitto da Oslo al Sognefjord richiede circa 5 ore. Segui la E18 da Oslo a Sandvika. Da Sandvika prendi la E16 per Tyinkrysset, passando per Hønefoss, Fagernes e Vang. Prosegui lungo la E16 e, poco dopo Tønjum, la RV5 per Lærdal.

***

In autobus: Non è il mezzo più consigliabile, comunque, dalla stazione dei bus di Oslo si prende la linea 16 per Årdalstangen e si scende a Fagernes skysstasjon (3 ore), poi si cambia con la linea 162 per Bergen fino a Borgund (2 ore). La fermata più vicina si trova sulla strada principale a circa 800 metri dal centro visitatori di Bogund.  Per tutte le info NorWay Bussekspress oppure molto utile questo sito.

***

In treno: Lungo, ma affascinante viaggio. Prendi la linea ferroviaria Oslo-Bergen, da Oslo a Myrdal. Poi il trenino panoramico da Myrdal a Flåm che porta sulle rive del fiordo. Per orari e prenotazioni consulta le Ferrovie Norvegesi NSB e la linea ferroviaria di Flåm. Una volta a Flåm bisogna noleggiare un’auto e guidare per 52 km fino a Borgund in circa 50 minuti. Questo tratto consentirà di passare per il traforo più lungo al mondo: il Tunnel di Lærdal. Durata totale del tragitto: circa 6 ore.

***

In aereo: voli diretti da Oslo a Sogndal. Durata del volo: circa 50 minuti. Per orari e prenotazioni consultare la compagnia Widerøe. Da Sogndal bisogna noleggiare l’auto per e guidare per 50 km lungo la R5 e E16 fino a Borgund oppure in autobus da Sogndal con la linea 103 diretta a Gudvangen e scendere a Borgund stavkrk. In bus circa1 ora e 45 minuti.

****

[smARTips]

Indirizzo: Borgundgavlen 51, Borgund. Aperta dal 1 maggio al 30 settembre dalle 10:00 alle 17:00. Ingresso: Adults NOK 80 = 10€ | Gruppi (min. 15) / Pensionati NOK 70 = 9€ | Studenti/bambini < 5 anni NOK 60 = 7,60€ |Famiglie NOK 190 = 24€ | Contatto e-mail.
Qui la lista completa delle chiese di legno medievali in Norvegia.

***

Tornerà la moda dei vichinghi,
torneremo a vivere come dei barbari.
Friedrich Nietzsche era vegetariano,
scrisse molte lettere a Wagner
[Tramonto Occidentale, Franco Battiato, Orizzonti perduti, 1983]
© www.smartraveller.it
Ti piace ciò che hai letto? Follow “smARTraveller” and always be in the know
twitterfacebookPinterestinstagram

Inserisci il tuo indirizzo email per seguire questo blog e ricevere notifiche di nuovi messaggi via e-mail.

Advertisements

Se ti va di lasciare un tuo pensiero, puoi farlo qui sotto ▼ Please Feel Free To Leave Your Comments Below

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...